Catalogo

Libri
Diversi
 
Iscrizione

Pensiero di martedi 26 marzo 2019

Odio - crea legami forti quanto l'amore

Gli esseri umani hanno l'abitudine di rispondere al male con il male, all'odio con l'odio, ma questa vecchia filosofia non ha mai dato buoni risultati. Quante volte, volendo sbarazzarsi di un nemico, in realtà non si fa altro che legarsi a lui! Quando si detesta qualcuno, infatti, è esattamente come se lo si amasse. Ci si immagina che l'odio spezzi i legami... Al contrario, esso crea legami forti e tenaci quanto l'amore. Ovviamente questi legami sono diversi: l'amore porta certe cose e l'odio ne porta altre, ma in modo altrettanto certo e potente. È con il bene che ci si oppone al male, è con l'amore che ci si oppone all'odio. E il male finisce sempre con l'essere sconfitto, poiché Dio gli ha rifiutato l'immortalità. Ogni parola e ogni azione di odio possono essere paragonate a una pietra che viene gettata in aria: via via che il tempo passa, essa ha sempre meno forza per innalzarsi. Viceversa, una buona parola, un atto di bontà possono essere paragonati a una pietra che viene gettata dall'alto di una torre: più passa il tempo, più il suo moto accelera e la sua potenza cresce. Qui risiede il segreto del bene: anche se all'inizio è debole, alla fine è onnipotente e trionfa.

Omraam Mikhaël Aïvanhov