Pensiero di martedi 7 aprile 2020

Collettività spirituale - fa entrare in contatto con la collettività cosmica

Chi vuole sinceramente imparare a vivere in una collettività spirituale produce cambiamenti benefici nella propria coscienza. Comprende di non poter agire in modo egoistico e disordinato, poiché ciò condurrebbe fatalmente a disordini e scontri; si sforza invece di trovare un'intesa con gli altri, e fa dei progressi grazie a tale sincronia con la collettività. E dato che la collettività stessa tende a essere in armonia con l'altra collettività, la collettività cosmica, quest'ultima infonde buone cose in chi lavora per vivere in conformità con le sue regole. Dunque, cercando di armonizzarsi con gli altri e di vivere una vita più disinteressata, più vasta e più universale, l'essere umano si arricchisce enormemente, poiché entra in contatto con l'Intelligenza cosmica e riceve le sue benedizioni.

Omraam Mikhaël Aïvanhov