La preghiera



L'autore Omraam Mikhaël Aïvanhov esplora il potere della preghiera basandosi sugli insegnamenti di Gesù. Poiché la preghiera richiede l'immersione in uno stato di coscienza superiore, l'ingresso nella "camera segreta" è in realtà un livello di concentrazione, pace e silenzio in cui conta solo la preghiera. In questo modo, la preghiera diventa una conversazione interiore che trascende tutto il resto, creando uno spazio per una profonda connessione con il con il divino.

"Affinché una preghiera venga ascoltata, ci sono certe condizioni da soddisfare. Perché, ad esempio, gli Iniziati del passato hanno insegnato il gesto di giungere le mani quando si prega? Si tratta di un simbolo. La vera preghiera, infatti, rappresenta l’unione dei due princìpi: il cuore e l’intelletto. Se è il vostro cuore che chiede, mentre il vostro pensiero non partecipa e non si unisce al cuore, la vostra
preghiera non sarà accolta. Perché sia accolta, è necessario che venga dal cuore e dall’intelletto, dal pensiero e dal sentimento, ossia dai due princìpi, maschile e femminile, uniti insieme.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


  • Il nuovo anno
  • La meditazione
  • La respirazione
  • Il cibo, una lettera d’amore del creatore
  • L'anima strumento dello spirito
  • Le basi spirituali della medicina
  • Meditazioni al sorgere del Sole
  • Il dovere di essere felici
  • L’uomo nell’organismo cosmico
  • Il vero Insegnamento del Cristo

Sintassi della ricerca sui pensieri

Parola1 Parola2: cerca in almeno una delle due parole.
+Parola1 +Parola2: cerca nelle 2 parole.
"Parola1 Parola2": ricerca sull'espressione tra "".
Parola1*: cerca all'inizio della parola, qualunque sia la fine della parola.
-Parola: la parola dietro - è esclusa dalla ricerca.