Catalogo

Libri
Diversi
 
Iscrizione

Pensiero di martedi 31 gennaio 2012

Reincarnazione dei grandi esseri - per amore degli esseri umani

Quando un essere umano, a forza di lavoro, di abnegazione e di sacrifici, si è completamente liberato e non ha più alcun debito karmico da pagare, non è più sottomesso alla legge della reincarnazione. Da quel momento in poi, le regioni celesti diventano la sua dimora, e là egli vive nella beatitudine e nella luce. Ma fra gli esseri che si sono liberati, ve ne sono alcuni che, vedendo le sofferenze dei loro fratelli umani sulla terra, decidono di ritornare per aiutarli. Quando si è vissuti sulla terra, non è assolutamente possibile cancellare il ricordo delle esperienze fatte e spezzare il legame con esse. Allora, pur essendo liberi, pur assaporando le gioie dell’infinito e dell’eternità, alcuni esseri provano il bisogno di gettare uno sguardo sui poveri umani fra i quali un tempo hanno vissuto e ai quali, malgrado tutta la distanza che li separa, si sentono ancora legati. Perfino dopo secoli e millenni, questi esseri si ricordano di loro e, nella grandezza e nella ricchezza del loro cuore, decidono di ridiscendere per condividerne le difficoltà ed aiutarli.

Omraam Mikhaël Aïvanhov



\r\n