Catalogo

Libri
Diversi
 
Iscrizione

Pensiero di martedi 13 marzo 2012

Predestinazione divina - dimenticarla è causa delle nostre sofferenze

È necessario ora che la religione smetta di predicare che le sofferenze e i mali degli esseri umani sono voluti da Dio. La volontà di Dio è che gli esseri umani superino perfino gli arcangeli in bellezza e in luce. Per quale ragione li avrebbe creati a Sua immagine, se non perché si avvicinassero alla Sua perfezione? Allora, se gli esseri umani rimangono poveri, miserabili e infelici, è perché dimenticano la loro predestinazione; prendono strade tortuose dalle quali sono maggiormente attratti, e responsabili di questa scelta non sono gli altri, l'ambiente circostante, la società, le condizioni esteriori e ancor meno il Signore, ma essi stessi. Perciò, quando vi trovate in una situazione difficile, non accusate nessun altro all'infuori di voi, poiché avete dimenticato la vostra predestinazione divina.

Omraam Mikhaël Aïvanhov



\r\n