La vetrina di Prosveta
Omraam Mikhaël Aïvanhov video conferenze
Podcasts e Testimonianze
Pensiero del giorno

Pensiero di giovedi 4 giugno 2020

Terra - il destino dell'umanità è soggetto alla sua evoluzione

Gli antichi, per i quali il centro dell’universo era la Terra e non il Sole, non erano in errore in modo assoluto: per gli esseri umani la più importante è la Terra, il loro pianeta; è lei realmente il loro universo, e il suo centro è il centro di quell’universo. Da un certo punto di vista si può dire che il sistema geocentrico di Tolomeo è altrettanto veritiero del sistema eliocentrico di Copernico! Sì, perché gli esseri umani non ricevono direttamente l'energia solare: è la Terra che la riceve e la trasmette loro. D’altronde è in base al ritmo della Terra che essi crescono ed evolvono. Non possono evolvere più velocemente del loro pianeta: il destino collettivo dell’umanità è soggetto all’evoluzione della Terra. Solo certi esseri particolarmente avanzati possono staccarsi dall'insieme ed evolvere più rapidamente.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Mi iscrivo al pensiero Consultare gli archivi dei testi dei Pensieri
I nostri lettori adorano
I nostri temi - Blog di Prosveta


Sintassi della ricerca sui pensieri

Parola1 Parola2: cerca in almeno una delle due parole.
+Parola1 +Parola2: cerca nelle 2 parole.
"Parola1 Parola2": ricerca sull'espressione tra "".
Parola1*: cerca all'inizio della parola, qualunque sia la fine della parola.
-Parola: la parola dietro - è esclusa dalla ricerca.