La vetrina di Prosveta
Omraam Mikhaël Aïvanhov video conferenze
Podcasts e Testimonianze
Pensiero del giorno

Pensiero di lunedi 10 agosto 2020

Principio maschile e principio femminile - l'Iniziato li sviluppa entrambi

Il principio maschile e il principio femminile sono due potenze che, non appena sono l'una di fronte all'altra, danno inizio a un determinato lavoro. Anche se l'uomo e la donna non ne sono coscienti, questo processo ha luogo comunque: il principio maschile diventa attivo, dinamico, mentre il principio femminile diventa ricettivo. Gli Iniziati, che vanno sempre più in là nella comprensione di tutti i fenomeni naturali, sanno utilizzare questa legge nella vita spirituale per risvegliare in se stessi certe qualità. A quel punto non si tratta più di uomini e donne, bensì di principi divini. Per sviluppare in se stesso le qualità femminili di ricettività, di umiltà, di dolcezza, di bontà e di obbedienza, l'Iniziato si mette in contatto con il principio maschile, il Padre celeste. E per sviluppare la potenza, la forza e la volontà, si mette in contatto con il principio femminile, la Madre divina. Così, sviluppando qualità sia maschili sia femminili, l'Iniziato procede sul cammino della perfezione.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Mi iscrivo al pensiero Consultare gli archivi dei testi dei Pensieri
I nostri lettori adorano
I nostri temi - Blog di Prosveta


Sintassi della ricerca sui pensieri

Parola1 Parola2: cerca in almeno una delle due parole.
+Parola1 +Parola2: cerca nelle 2 parole.
"Parola1 Parola2": ricerca sull'espressione tra "".
Parola1*: cerca all'inizio della parola, qualunque sia la fine della parola.
-Parola: la parola dietro - è esclusa dalla ricerca.